Settembre

Settembre è un mese di merda. I ricordi affiorano. Ti immagino sulla panchina, mi immagino al tuo fianco, sei triste e io sono agitata. Parli, ridi, poi sei triste, di nuovo. Cos’hai? No, nulla. Poi io sto male, ho il vomito. Mi allontano un attimo. Torno. Rimandiamo? No, dimmi tutto, non ce la faccio più. Vuoi esserle amico, va bene, tanto sei tu, non io. Sono triste, piango, mi abbracci. È brutto vederti piangere. È più brutto farsi vedere piangere. Piango di nuovo, mi baci. Parliamo, discutiamo, piango e decidi di accompagnarmi a casa. Mi dispiace. Chiudiamo che è meglio per tutti e due, e sopratutto per te. Sì? Vado, buonanotte, ne riparleremo.

XEXV

XE: Qualche giorno fa ho trovato una frase molto bella “Alcuni amori non finiscono, fanno solo grandi giri, poi ritornano.” Lo spero.
XV: Anche se l’amore che Lui provava per te non tornerà, devi ricordarti che è stato bello finché è durato… E’ meglio che Lui sia stato sincero, anche se sapere la verità fa male. Poi, che tu ci creda o no, sei bellissima, davvero. Ti puoi meritare qualsiasi ragazzo.

Sola

M: Emma tutto ok ? Mi dispiace della situazione che si é creata, tu sei sempre un po’ sola, ma sei una persona sensibile e intelligente, quindi capirai senz’altro la situazione che speriamo evolverà in meglio. Bacio M.